ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO

L’Alternanza Scuola-Lavoro è un modello di apprendimento che permette agli studenti del Triennio di svolgere il proprio percorso di istruzione realizzando una parte della formazione presso un’Impresa o un Ente del territorio in conformità con quanto previsto dal comma 33 D. Lgs. n.107/2015 per una durata complessiva, nei licei, di almeno170ore nell’ultimo triennio.

Si tratta di una nuova visione della formazione, che nasce dal superamento della separazione tra momento formativo e applicativo, e si basa sull’idea che la didattica e l’esperienza di lavoro possano combinarsi in un unico progetto formativo. L’Alternanza Scuola-Lavoro costituisce, pertanto, una vera e propria combinazione di preparazione scolastica e di esperienze assistite sul posto di lavoro, predisposte grazie alla collaborazione tra mondo delle organizzazioni e scuola. I percorsi in Alternanza, definiti e programmati all’interno del presente Piano dell’Offerta Formativa Triennale, sono progettati, attuati, verificati e valutati sotto la responsabilità dell’Istituzione scolastica o formativa, sulla base di apposite convenzioni con le imprese e gli enti esterni partecipanti. Ai fini di un costruttivo raccordo tra l’attività di formazione svolta nella scuola e quella realizzata in “azienda”, il tutor didattico, ossia un docente designato dall’Istituzione scolastica, svolge il ruolo di assistenza degli studenti e verifica il corretto svolgimento del percorso in alternanza, con la collaborazione del tutor aziendale, designato dai soggetti esterni, che favorisce l’inserimento dello studente nel contesto operativo, lo assiste nel percorso di formazione sul lavoro e fornisce all’Istituzione scolastica ogni elemento utile a verificare e valutare le attività dello studente e l’efficacia dei processi formativi. Sarà poi l’Istituzione scolastica, una volta ricevute le informazioni dal tutor aziendale, a valutare gli apprendimenti raggiunti dagli studenti in alternanza ed a rilasciare la certificazione delle competenze acquisite mediante l’esperienza lavorativa. Le competenze sono da distinguersi in: − Linguistiche: afferenti alle discipline umanistiche e riguardanti le abilità di comunicazione in funzione di un determinato contesto e scopo da raggiungere.

  Trasversali o Comuni: afferenti all’area socio-culturale, organizzativa e operativa. Tali competenze mirano a              sviluppare nell’alunno le capacità di lavorare in gruppo, di esercitare la leadership, di assumere responsabilità,        di rispettare i tempi di consegna, di formare una personalità competitiva, pronta per l’inserimento nel mondo        del lavoro. Obiettivi generali del progetto sono:

− Collegare la formazione in aula con l’esperienza pratica;
− Arricchire la formazione degli studenti con l’acquisizione di ulteriori competenze spendibili anche nel mercato         del lavoro;
− Favorire l’orientamento degli studenti valorizzandone vocazione personale, interessi e stili di apprendimento           individuali;
− Sviluppare la capacità di scegliere autonomamente e consapevolmente rafforzando l’autostima;
− Offrire un’opportunità di crescita personale mediante un’esperienza extrascolastica, di socializzazione in un             ambiente nuovo, di comunicazione con figure professionali che rivestono ruoli diversi;
− Promuovere il senso di responsabilità e rafforzare il rispetto delle regole;
− Collegare organicamente le istituzioni scolastiche con le realtà lavorative, attraverso la partecipazione attiva di       esse alla formazione scolastica. Tali interventi formativi si attivano a partire dal terzo anno in orario curricolare       ed extracurricolare per la durata complessiva di 200 ore nel corso di tutto il triennio. Il percorso formativo di           alternanza Scuola
– Lavoro è coprogettato da scuola e aziende e enti ospitanti, così come i criteri di verifica e valutazione delle c c        competenze acquisite. L’esperienza lavorativa diviene così a tutti gli effetti parte dell’attività scolastica e come           tale viene valutata al termine del percorso scolastico. L’Istituto si propone di avvalersi della collaborazione di:
− Atenei
− Aziende
− Enti territoriali
− Associazioni ONLUS

Nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro l’Istituto Nazareth ha stipulato convenzioni con la LUISS (Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli), con la LUMSA(Libera Università degli Studi Maria SS. Assunta di Roma), con la LINK University e con il Polo Museale di Roma. Nel corso delle settimane di alternanza gli studenti, seguiti dalla figura di un tutor appartenente all’ente ospitante, saranno coinvolti in attività di ricerca e progettazione inerenti ai diversi servizi ed uffici dei due atenei; questo permetterà loro di portare avanti un breve progetto da discutere a conclusione della settimana e di sperimentare un clima universitario e professionale. Inoltre, è possibile maturare ore di ASL partecipando ai progetti IMUN e GCMUN.

Alternanza Scuola-Lavoro per studenti che frequentano esperienze di studio o formazione all’estero per una o più settimane. Anche gli studenti che si trovano in mobilità individuale internazionale partecipano al progetto di alternanza scuola – lavoro nei Paesi che li ospitano. Nel loro caso, il consiglio di classe fonda la propria valutazione sulla base di una certificazione prodotta dagli enti o dalle istituzioni presso le quali lo studente ha svolto l’attività di alternanza scuola – lavoro. Tale certificazione deve comprendere una valutazione da parte dell’ente estero sia sul comportamento sia sulla produttività dello studente nelle ore riservate al progetto di alternanza. Inoltre, anche le settimane in lingua sono considerate come ore di alternanza scuola – lavoro. Il consiglio di classe valuterà lo studente sulla base di una certificazione prodotta dalle scuole del Paese di accoglienza.

  • Pagina Facebook Nazareth
  • Instagram Nazareth

 ISTITUTO PARITARIO NAZARETH   Sapientia    et     Laetitia 

La password chiederla alla preside

Partners e collaborazioni

bc-stacked-pms-rgb.jpg

CONVENZIONE

Associazione dei Dipendenti Laici Vaticani

20% su tutto il tariffario scopri di più

Istituto Nazareth Roma

Istituto scolastico paritario di Roma

      Via Cola di Rienzo,140 - 00192 RM  

istitutoscolasticonazareth@gmail.com

PEC: nazareth-srl@legalmail.it
TEL: +39 06 3235391 - FAX: 06 47545438

Cell: 392/7952769 

Il nazareth di Roma in Collaborazione l'associazione sportiva sociale italiana